Quando la musica si ascolta attraverso la rete
Menu

Quando la musica si ascolta attraverso la rete

musica in internet Risentire immediatamente un brano del passato o l' ultima hit del momento non è più un problema. Basta infatti collegarsi ai principali canali video della rete, in primis Youtube e digitare il titolo della canzone richiesta per ascoltarla con una qualità audio buona e in maniera gratuita.
Sembra un lontano passato, quando agli inizi degli anni 2000, in Italia si usava ancora ascoltare la musica tramite la radio FM o i CD. Siamo difronte a una NUOVA ERA musicale, che mai è avvenuta nel corso della storia. Spotify ad esempio offre lo streaming on demand di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti come: Sony, EMI, Universal e Warner Music.
Anche con l' avvento della TV digitale la musica ha trovato un ampio spazio. Sono infatti parecchi i programmi musicali, ma anche le reti TV che hanno un completo palinsesto basato su videoclips di successi recenti o meno.
Oggi però la musica non ha più un grande valore come qualche decennio fa. Non è raro infatti che un brano uscito da Sanremo o dall' ultimo reality, duri appena qualche settimana e poi sparisca nel nulla. I mezzi si sono moltiplicati ed evoluti, ma la qualità del prodotto rimane e rimarrà l' aspetto più importante per mantenere nel tempo, sempre sulla cresta dell' onda, una bella canzone.


Musica e attualità