Menu

29 Settembre


Lucio Battisti e Maurizio Vandelli E' certo che il binomio Battisti e Mogol creava sempre composizioni affidabilissime e originali. Questo brano lo testimonia: una grande interpretazione si coniuga con una melodia bellissima ben ritmata, e il pezzo si fece subito apprezzare dai "giovani beat" italiani. Portato al successo dall' Equipe 84 nel marzo 1967, 29 Settembre rimase al primo posto della hit parade per ben cinque settimane. Il successo fu tale che fu reinterpretato da molti artisti italiani e stranieri. Anche lo stesso Lucio Battisti, qualche anno dopo, lo incise nel suo LP con cui esordiva come cantante.
E' ancora oggi considerato uno dei pezzi di musica leggera italiana più conosciuti e amati.

Versione cantata da Lucio

" Seduto in quel caffè, io non pensavo a te.
Guardavo il mondo che girava intorno a me.
Poi d'improvviso lei sorrise
e ancora prima di capire,
Mi trovai sottobraccio a lei, stretto come se non ci fosse che lei...

Autori: Battisti/Mogol


Lucio Battisti

Ascolta gratuitamente altre sue canzoni: Youtube>>